Olio di palma, Ferrero al contrattacco:estratto con “bollino Wwf e Greenpeace”

Il gruppo ha organizzato un convegno per spiegare che l’olio di palma,alimento fondamentale per l’equilibrio alimentare, può essere estratto in modo sostenibile

Ferrero rompe gli indugi e va al contrattacco sull’olio di palma. Il colosso dolciario di Alba famoso in tutto il mondo per la Nutella ha organizzato un convegno (giovedì a Milano) per spiegare che l’olio di palma può essere anche estratto con pratiche industriali responsabili e sostenibili.

Un alimento fondamentale – dice la Ferrero – per l’equilibrio alimentare mondiale, ingiustamente demonizzato negli ultimi anni. Il gruppo della Nutella spiega che il modo con cui si approvvigiona di olio di palma è stato “più volte indicato anche da importanti Ong internazionali come il Wwf e Greenpeace, come best practice mondiale e modello a cui ispirarsi”.

Fonte: Affari Italiani