13 settembre 2018 – Un pacchetto come tanti. Lasciato dal postino fuori dal portone del condominio. Non poteva credere ai propri occhi Angela Rigato, presidente dell’associazione animalista “Mai più soli”, quando ha scartato l’involucro recapitatole a casa: nel pacco una bambola di pezza, con una sua foto incollata sulla pancia del pupazzo e il tridente satanico cucito con filo scuro.

A completare l’inquietante quadro, una decina di spilli, conficcati in posizione non casuale. «Mi sono spaventata – ammette Rigato –. Sospetti? Credo si tratti di una persona che già in passato mi ha danneggiato: non credo si tratti di una ripicca legata alla mia attività di volontariato canino». Falso il mittente indicato sulla busta: chi ha inviato il pacco ha indicato il nome di un’attrice cinese e una via inesistente di Milano. Rigato presenterà denuncia ai carabinieri in mattinata.

Fonte: Messaggero Veneto