La “Garbari Servizi” è una ditta trentina, che opera anche in Lombardia e nel Veneto. Si occupa della “disinfestazione” (sterminio) di quei piccoli Animali che da sempre vivono a contatto con gli umani. Per quanto riguarda Roditori e Insetti, non sono originali: spargono veleni di vario tipo che, lo sanno anche i bambini, uccideranno non solo la specie da eliminare ma anche tutte quelle che stanno sopra nella catena alimentare naturale, quindi altri Animali che, senza colpe, inquineranno terreno ed acque.

Per quanto riguarda i “volatili”, sono più raffinati: per i Piccioni hanno sbarramenti di aghi che, a loro dire, sarebbero innocui per l’Animale (provino loro a sedersi su spilloni d’acciaio lunghi 20 cm!). Per chi è più esigente, propongono anche trappole elettriche! Certo, Passeri Piccioni e Rondini sono un grave problema per gli umani!

Se gli Uccelli sporcano, si può sempre pulire. Ma quali sono le conseguenze della sparizione di Rondini e Passeri, già diventati rari? E continuano a proporre sempre soluzioni drastiche, come se gli umani fossero la sola specie animale degna di stare al mondo.

Nella notte tra il 6 e 7 maggio, Militanti di CENTOPERCENTOANIMALISTI hanno affisso presso la sede dell’azienda in località Saletti 17/18 a Vigolo Vattaro (Trento),  un manifesto di liberazione Animale per far capire ai diretti interessati che  la loro ditta ora la conoscono anche gli Animalisti. 

L’azione

Uno dei furgoni della ditta