Padre spara al figlio e lo uccide a Bovolenta in via Ceola, oggi 30 gennaio 2016 – Una terribile disgrazia è accaduta, nel primo pomeriggio di sabato, in via Ceola a Bovolenta, all’interno di un’area agricola, dove un imprenditore agricolo di 41 anni, maneggiando un fucile calibro 20, ha sparato accidentalmente al figlio, uccidendolo praticamente sul colpo.

SPARA AL FIGLIO PER ERRORE. La vittima è un ragazzino di appena 15 anni. Enrico Zanettin, questo il suo nome, era andato a caccia di colombacci con il genitore, quando a quest’ultimo, nell’appostarsi dietro un anfratto, è partito un colpo inavvertitamente. Lo sparo ha centrato il giovane in pieno petto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per ricostruire l’accaduto.

Fonte: Padova Oggi