A Turate (Como) dal 13 gennaio si attenderà il circo Armando Orfei revolution che ostenta “spettacoli” con “belve feroci” sia nel proprio sito, sia nei suoi cartelloni promozionali. Tra gli Animali prigionieri del circo, oltre alle “belve feroci”, troviamo anche una Giraffa (!).

Il circo con Animali non è altro che una galera, che, dietro  gli orpelli, le luci e le  musichette, nasconde la triste realtà dei poveri Animali detenuti. Purtroppo anche qui vi saranno individui  insensibili che andranno a vedere lo “spettacolo”,  magari allettati dalla propaganda e dai biglietti omaggio diffusi dai circensi. L’uso di Animali  nei circhi è una cosa vergognosa e  appartenente ad altre epoche. Abolirlo, ma soprattutto vietare l’attendamento nel territorio, sarebbe un segno di civiltà, capito Sindaco

Noi di CENTOPERCENTOANIMALISTI diciamo sì al circo degli artisti, NO al circo con Animali!

Nella notte tra il 9 e 10 gennaio, militanti di CENTOPERCENTOANIMALISTI hanno affisso manifesti di Liberazione Animale e uno striscione cristallino nell’area dove si attenderà il circo di Armando Orfei in via Garibaldi a Turate, al circo gli Animali non si divertono

turate-1 turate-2 turate-3