Procedono i preparativi per l’organizzazione del Torneo dei Butteri 2015, che spegne le sue 27 candeline per l’edizione rionale e addirittura 47 per quella Regionale. A promuovere tutte le attività che prenderanno il via venerdi 24 luglio con la Cena del Buttero, sono i rioni e la proloco con la collaborazione del Comune di Tolfa e del Sindaco Landi. Il programma prevede oltre alla Cena del Buttero, che si terrà in piazza G. Matteotti (piazza vecchia) alla presenza anche di tanti butteri storici che hanno partecipato alle tante edizioni del torneo ed anche delle nuove leve, la sfilata dei cavalli con il giuramento in Piazza Veneto sabato 25 pomeriggio e i Rioni in Festa per la sera. Il Torneo rionale invece si terrà presso il polo fieristico di loc. La Nocchia domenica 26 luglio alle 17, mentre la sera in Piazza Veneto ci sarà il concertodi Edoardo Vianello, la premiazione del rione vincitore e la tombola. Si prevede un torneo molto combattuto: Cappuccini, Casalaccio, Lizzera, Poggiarello, Rocca e Sughera hanno infatti organizzato squadre molto forti. Tutti hanno lavorato e stanno lavorando bene in vista del tanto atteso appuntamento.

Le animose e scorrette proteste animaliste di due anni fa sembrano un lontano ricordo. Ad oggi non vi è stato nesssun cenno da parte dei gruppi che presidiarono la manifestazione creando tensioni con il pubblico sia nel Torneo rionale che in quello regionale di ferragosto: Il Sindaco Luigi Landi, ha ricordato come grazie al comportamento corretto ed educato dei cittadini di Tolfa e dei componenti dei rioni in due anni si è riusciti non solo a far continuare il Torneo dei Butteri ma a dare una lezione di civiltà a facinorosi che volevano delegittimare le  tradizioni più importanti del territorio dei Monti della Tolfa.

Fonte: Baraonda News