8 agosto 2020 – Salta il palio delle Oche. Il Covid ferma per la prima volta in 44 anni di storia l’autunno ciarlasco. Lo ha annunciato il sindaco Antonella Violi in una lettera aperta inviata alla pro loco e ai rappresentanti dei cantoni. Il Palio delle Oche è un evento che da quasi mezzo secolo porta a Lacchiarella migliaia di visitatori.

Una grande festa che tiene vive le tradizioni ciarlasche e che culmina con la Corsa delle Oche, evento in cui oltre diecimila visitatori affollano le vie del centro. Una manifestazione che nemmeno i più agguerriti animalisti, che da un decennio manifestano, erano riusciti a fermare. C’è riuscita la pandemia, purtroppo. “In questi mesi sono rimasta in contatto con la Prefettura al fine di valutare la fattibilità del Palio. Alla fine è emersa l’impossibilità di tenerlo in quanto le restrizioni in essere non rendono possibile vivere la festa nella sua essenza più profonda, quella della “festa della nostra comunità“ – spiega il sindaco Antonella Violi -. Ci assumiamo la responsabilità di prendere una pausa dal nostro amatissimo Palio per un obiettivo più alto: salvaguardare il benessere di tutti voi”.

Fonte: Il  Giorno