Roberto Baggio a caccia di cinghiali a Vicenza
Nel Vicentino è caccia ai cinghiali, le cui “imprese” nelle campagne e lungo le strade sono note, e, per la prima volta, ai cormorani. Il tutto in nome della tutela ambientale. Nel piccolo esercito che si occuperà dell’abbattimento programmato dei suini selvatici potrebbe esserci anche il campione Roberto Baggio, che lo scorso anno ha superato l’esame di abilitazione. La passione per la caccia del pallone d’oro vicentino è nota, tanto che a Grado lo avevano invitato per l’inedita “caccia al Puma”.
Come inedita è la caccia ai cormorani che andrà in scena nelle prossime settimane. Secondo l’allarme lanciato dai pescatori ed accolto dalla Provincia, questi uccelli migratori, solo di passaggio nelle nostre zone, stanno mettendo a repentaglio la sopravvivenza della “trota marmorata”, specie autoctona, che, grazie alla fatica dei volontari del bacino di pesca Astico Brenta, sta ripopolando le acque vicentine. L’abbattimento dei cormorani verrà effettuato dal corpo di polizia provinciale, con l’aiuto dei cacciatori. “

Fonte: Vicenza Today