8 settembre 2019 – Paura, e anche un po’ di sbigottimento a Santa Maria a Vico di fronte a una signora di 80anni che dopo una lite coi vicini ha imbracciato un fucile.

In via Appia l’anziana, infastidita dalle auto parcheggiate davanti casa sua, si è molto arrabbiata, prima lanciando bacinelle dal dubbio contenuto, poi mettendo le cartucce nel fucile da caccia del marito e minacciando i vicini, poggiando l’arma carica sulla sedia a rotelle e sedendosi accanto, in una scena che ricordava molto Carlo Croccolo in Tre Uomini e una Gamba.

Stante la pericolosità della situazione, con la signora armata e con un colpo che le sarebbe potuto partire anche accidentalmente vista l’età, sono stati allertati i carabinieri, che sono riusciti a disarmarla e le hanno sequestrato l’arma.

Fonte: Ottopagine