11 maggio 2013

Terni, si spara al volto mentre pulisce il fucile da caccia: 93enne finisce all’ospedale
Poteva costare cara una distrazione ad un anziano cacciatore ternano, che se l’è cavata con una profonda ferita

di M.T.

Poteva avere conseguenze tragiche, ma fortuna si è risolta solo con una ferita al volto e tanto spavento, una distrazione nella quale è incorso un anziano cacciatore ternano.

L’incidente L’uomo, 93 anni, era nella sua casa di borgo Rivo e probabilmente voleva pulire il suo fucile da caccia, ma aveva dimenticato di scaricare l’arma, dalla quale è partito un colpo che lo ha raggiunto al volto.

L’operazione Immediatamente trasportato all’ospedale, l’anziano è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per una profonda ferita ed una bruciatura alla guancia sinistra, ma per fortuna la fucilata non ha provocato danni irreparabili

Fonte: http://www.umbria24.it/