Sabato 14 gennaio dalle 15 alle 17 circa, Militanti di Centopercentoanimalisti e rappresentanti del movimento Gabbie Vuote, LAC di Padova, Animalisti indipendenti Trentini hanno presidiato l’abitazione del picchiatore della Gattara 73enne a Cadoneghe in provincia di Padova.

Come previsto il soggetto non solo non si è fatto vedere, ma sembra che sia andato in vacanza per un lungo periodo, a dimostrazione della vigliaccheria che lo ha visto protagonista nei giorni scorsi. I condomini hanno costruito nel tempo molte bugie per discriminare la Gattara, androne del condominio sporco e puzzolente, escrementi di Gatti davanti alle entrate dei garage e altre balle vergognose.

I nostri Militanti hanno appurato che gli escrementi lasciati per terra da qualche incivile sono di cane, non di Gatto, hanno confermato che non ci sono odori sgradevoli nel vano scale, soprattutto hanno visto l’ottima forma fisica dei Gatti seguiti da Marialuisa, alcuni infami avevano pure additato la Gattara di non curare i Micioni, pur di gettarle fango.

Il soggetto violento e non solo lui, da oggi sanno che Marialuisa non è sola. 

Presidio Gattara (1)  Presidio Gattara (3) Presidio Gattara (5) Presidio Gattara (7) Presidio Gattara (8) Presidio Gattara (12) Presidio Gattara (13) Presidio Gattara (14) Presidio Gattara (15)