pescatore subacqueo muore durante una battuta

26 luglio 2016 – Qualche giorno fa un sub torrese, G. M. 70enne, è scomparso in mare nel tratto marino di San Giovanni a Teduccio. Dopo lunghe ricerche della Guardia Costiera, il pescatore subacqueo è stato ritrovato morto nello specchio di mare antistante il Castel dell’Ovo. La salma è stata riconosciuta dai familiari.

Su disposizione dell’autorità giudiziaria, il corpo esanime è stato affidato alla Polizia mortuaria che, attraverso l’autopsia, accerterà le cause del decesso. L’ipotesi, al momento, è decesso a seguito di un malore. Oltre alla Guardia Costiera, a cercare l’uomo disperso in mare sono stati i subacquei del nucleo Sommozzatori dei Vigili del Fuoco. Le ricerche sono andate avanti ininterottamente giorno e notte, fino alla tragica scoperta.

La Guardia Costiera ha rivolto un appello ai subacquei: non intraprendere attività di immersione se soli, ma solo se si è in compagnia.

Fonte: La Torre 1905

 

Leggi Anche

palio di Siena annullate le due corse

Siena, 26 maggio 2021 – Sospese le corse, del palio di Siena, di luglio e agosto in attesa della …