27 maggio 2016 – Era uscito di casa per andare a pescare, ma si è sentito male poco prima di immergersi in acqua, ed è morto. Tragedia a Portixeddu, nel Comune di Fluminimaggiore, dove questa mattina un uomo di 51 anni, Ugo Pinna, è stato trovato privo di vita. L’uomo sarebbe morto a causa di un malore, poco prima di immergersi per una battuta di pesca e poi è caduto in acqua. Il cadavere è stato scoperto da un giovane che ha dato l’allarme. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e un medico.

La morte sarebbe avvenuta ieri sera quando Pinna è uscito di casa per andare a pescare. Proprio mentre scendeva dagli scogli si è sentito male, forse un infarto fulminate, e dopo aver battuto la testa sulle pietre è finto in mare. La morte, secondo i primi accertamenti, non sarebbe infatti riconducibile ad un annegamento, ma al malore precedente.

 Fonte: Sardinia Post