Questa mattina presso il Tribunale Ordinario di Venezia si è svolto il processo contro il leader di Centopercentoanimalisti Paolo Mocavero, querelato da M.M. Di San Donà di Piave per essere stato percosso dall’animalista (articolo 581 Codice Penale) in data 4 aprile 2011 durante una manifestazione Animalista contro la caccia a Jesolo.

Il querelante passava dalla zona presidiata degli Animalisti e veniva a contatto con il leader dei Centopercentoanimalisti, da qui la querela contro Mocavero accusato di aver alzato le mani.

Al processo  il querelante non si è presentato in aula (!) il Pubblico Ministero (avete letto bene) ha chiesto luogo a non procedere contro Paolo Mocavero e quindi assoluzione piena. Dato che il M.M. Non si è costituito nemmeno parte civile la sentenza verrà emanata nel settembre 2016.

Paolo Mocavero era difeso dagli Avvocati Marco Destro e Marco Cinetto del foro di Padova.