Gubbio, cacciatore colpito da un proiettile durante una battuta di caccia: femore spezzato. L’uomo è stato subito trasportato in ospedale. Fortunatamente le sue condizioni sembrerebbero essere stabili

Redazione 19 Ottobre 2015 – Non è in pericolo di vita Enrico Sollevanti, l’uomo di 78 anni colpito a una gamba da un proiettile durante una battuta di caccia. In base a un prima ricostruzione dei fatti, l’uomo si trovava nei pressi di San Bartolo (Gubbio), quando è improvvisamente partito un colpo, colpendolo alla coscia sinistra e spezzandogli il femore.

L’uomo è stato subito trasportato in ospedale, dove si trova tuttora ricoverato. Le sue condizioni sembrano essere stabili. L’episodio si è verificato nella giornata di ieri.

Fonte: Perugia Today