TERMOLI – Va a caccia ma a rimanere impallinato è stato lui stesso. Protagonista dell’episodio, accaduto ieri, un uomo residente in Basso Molise. Il cacciatore si era recato in campagna ma, una volta nei campi, preso il fucile per puntare i volatili, qualcosa è andato storto. Dall’arma da fuoco è partito accidentalmente un colpo che lo ha ferito ad una spalla. Colto di sorpresa dall’incidente, è soccorso da alcuni amici e condotto al San Timoteo di Termoli dove si trova ricoverato. Le sue condizioni non sono gravi ma è sotto controllo medico.
Fonte: myNews