Nella notte dell’ 8 settembre 2014 un Cane veniva portato d’urgenza  presso la clinica San Marco di Padova, una delle più prestigiose cliniche veterinarie d’Italia. Il Cane morì nella stessa clinica, non venne soccorso in tempo utile. L’atteggiamento del personale nei riguardi dei proprietari non fu dei migliori. Il Movimento Centopercentoanimalisti contestò il fatto nei giorni successivi.

I veterinari della clinica Padovana non presero bene le nostre proteste, inoltre il fatto fu reso pubblico tramite il sito del Movimento Centopercentoanimalisti. Successivamente i medici della clinica querelarono per diffamazione il nostro Leader Paolo Mocavero, in qualità di responsabile del sito internet.

Dopo varie udienze, ieri pomeriggio mercoledì 13 gennaio, il Giudice ha pronunciato la sentenza: Paolo Mocavero assolto perché il fatto non sussiste.

Queste le dichiarazioni di Paolo Mocavero dopo la sentenza: “Il povero cane Dusty ha finalmente avuto giustizia, probabilmente anche lui  ha assistito al processo dal ponte dell’arcobaleno, tutto il resto non conta. Tuttavia, vincere una causa contro un colosso come la clinica San Marco di Padova, dimostra che avevamo ragione. Grande il mio avvocato Marco Cinetto, questa vittoria è soprattutto sua”  

Il cane Dusty