Dicono che le puntate di “ciao Darwin” siano registrate con largo anticipo, di fatto nell’ultima puntata gli Animali sono spariti dal programma di Paolo Bonolis. La prova di “coraggio” è stata sostituita con l’agopuntura, una normalissima medicina alternativa. .

Ringraziamo tutti gli Animalisti che hanno contribuito alle denunce, gente comune che ha accolto il nostro appello tra cui un paio di Presidenti di associazioni, Enrico Rizzi (NOITA) e Loredana Parodi (IL CUORE DEGLI ANIMALI), le ultime denunce  sono state depositate ieri,  venerdì 19 aprile.

Se le denunce da parte del nostro Movimento e di altre sigle erano il minimo, i ringraziamenti ai singoli Animalisti da parte nostra non finiranno mai, fatti due conti, Paolo Bonolis ha ricevuto nelle ultime settimane una trentina di denunce che, al contrario delle precedenti, dubitiamo che saranno cestinate.

Non sappiamo se nelle prossime puntate gli Animali torneranno ad essere maltrattati e sfruttati in “ciao Darwin”, tuttavia, ci auguriamo in futuro che non siano le denunce ad eliminare gli Animali dal piccolo schermo, ma sia la consapevolezza che gli Animali vanno rispettati.