Continua la ridicola propaganda del Trentino per convincere che l’Orso chiamato M49 è vivo. Storia messa in giro questa estate per evitare la pessima pubblicità, dopo l’uccisione delle due mamme Orse.  Continuano gli avvistamenti “fantasma”, l’ultimo sarebbe da parte di cacciatori (!). Noi siamo convinti che M49 è stato invece ucciso, e queste menzogne servono solo a salvare la faccia a politicanti e cacciatori che governano e popolano quella terra insanguinata.

Centopercentoanimalisti con ogni mezzo a disposizione non permetterà che menzogne e vergogne del Trentino vengano dimenticate, ad iniziare dallo sport! Due squadre di calcio trentine di serie D giocheranno fuori casa: Levico Terme a Seregno il 30 ottobre e la Dro Alto Garda a Legnano il 3 novembre. Convinti che lo sport non cancella la vergogna, militanti di CENTOPERCENTOANIMALISTI, come già fatto in passato, nella notte tra il 28 e 29 ottobre, hanno tappezzato i rispettivi stadi a Seregno (stadio Ferruccio)  e Legnano (stadio Giovanni Mari) con manifesti di denuncia contro il Trentino “lo sport non cancella l’odore. Trentino Vergogna Nazionale”.

Stadio Ferruccio di Seregno 

Stadio Mari di Legnano