Continuano le azioni di CENTOPERCENTOANIMALISTI per salvare la vita dell’Orso M49, condannato all’ergastolo (che per un Animale nato libero è peggio della morte) dai politicanti trentini, per compiacere cacciatori e speculatori. L’Orso deve restare libero nel suo ambiente, tanto più che finora non ha mai aggredito o minacciato umani.

 

I Nostri militanti, dopo Bologna, nella notte tra l’11 e 12 luglio hanno tappezzato anche la sede della “LOCAUTO” a Cardano al Campo (VA). Obiettivo simbolico: una ditta trentina classificata tra le prime sette della Regione, molto nota anche all’estero, che opera nel settore del noleggio di autoveicoli. Il Trentino va boicottato, iniziando dalle sue aziende migliori, soprattutto se offrono un servizio come la Locauto. Le nostre azioni a difesa di M49 e contro il Trentino non si fermano, M49 non si tocca!