MONTEFELCINO, 30 ottobre 2017 –  – L’espianto delle cornee è stato l’ultimo atto di generosità dei familiari di Fabrizio Ross,i morto a 62 anni all’ospedale Torrette di Ancona dove era ricoverato da due settimane.
La domenica mattina di due settimane fa era precipitato, non lontano dalla propria abitazione, per una cinquantina di metri in un dirupo mentre era alle prese con una battuta di caccia. Aveva cercato di recuperare un colombaccio appena abbattuto. I medici lo avevano sottoposto ad intervento chirurgico e l’esito era risultato in un primo momento positivo. Purtroppo l’uomo non ha più ripreso conoscenza.

Fonte: Il Corriere Adriatico