16 giugno 2019 –Sarà abbattuta e bruciata la mucca ritrovata ieri a Messina. La povera vacca era stata avvistata nelle prime ore del mattino a vagare per le vie del centro. Grazie all’intervento di un veterinario, è stata “parcheggiata” per un notte all’interno di un condominio in via Lombardia.
Sul posto è intervenuta anche la Polizia Municipale, ma purtroppo ogni tentativo di risalire al proprietario è stato inutile. Dai controlli è emerso che la mucca è sprovvista di microchip e per tali ragioni è stata trasferita in un macello di Fiumedinisi. Secondo i Reg CE 494/1998 e 1053/2010, non essendo stato trovato il proprietario, dovrà essere abbattuta e distrutta. La mucca ha circa due anni di età e sembrerebbe in ottime condizioni di salute.
 
Fonte: stretto web