Video fetish con uccisioni di animali: arrestata ragazza 28enne

Si chiama Sara Zamora, è una ragazza 28enne di Miami, è ha realizzato il suo primo film. Detta così potrebbe sembrare l’inizio di una carriera cinematografica, e invece la storia ha i contorni di un incubo.

La giovane infatti è stata arrestata per il contenuto del lungometraggio, un video fetish nel quale erano contenute immagini di inenarrabile brutalità verso animali, quali conigli e polli, che sono stati torturati e uccisi sotto l’occhio impietoso della telecamera.

Secondo quanto reso noto dalla polizia, nel filmato “spicca” una scena nella quale la donna, in abiti sexy, con una mano tocca i genitali di un uomo mentre con l’altra uccide le povere bestiole.

Il film sarebbe stato girato alcuni anni fa, ma solo oggi, dopo la denuncia degli animalisti della Peta, le indagini hanno portato all’arresto della ragazza.

 

Fonte: Today