Il sindaco Bitonci (leghista) la scorsa estate, ci aveva quasi convinto  annullando i tradizionali fuochi d’artificio di ferragosto in prato della valle a Padova. Pensavamo che qualcosa per gli Animali di Padova fosse cambiato, invece no, niente da fare… La notizia di questi giorni: i fuochi d’artificio torneranno per l’ultimo dell’anno nella piazza tra le più grandi d’Europa! 

Il primo cittadino di Padova si scusa dichiarando che i botti saranno sotto tono, con meno decibel (!)… lo vada a dire agli Animali sindaco.

Caro sindaco, potrà prendere in giro i servi animalari a cui lei ha dato a disposizione ben due sedi, personaggi famosi in città per non fare nulla in favore degli Animali, ma non potrà prender in giro noi di Centopercentoanimalisti. I botti o si annullano oppure bisogna avere il coraggio di dire la verità ai cittadini, ovvero che a lei degli Animali non gliene può fregare di meno, altro che sportello per gli Animali…

Vergogna!

 

Questo sotto l’articolo del Mattino di Padova del 28 dicembre 2014

Capodanno, fuochi d’artificio con il “silenziatore”

Musica, fuochi d’artificio e tante coreografie. Ma qualche botto in meno: sia per non spaventare gli amici a 4 zampe, sia per economizzare in tempo di crisi. Come già era stato fatto per Ferragosto,…

 Musica, fuochi d’artificio e tante coreografie. Ma qualche botto in meno: sia per non spaventare gli amici a 4 zampe, sia per economizzare in tempo di crisi. Come già era stato fatto per Ferragosto, complice l’appello degli animalisti, anche per i fuochi del 31 il sindaco Massimo Bitonci ha scelto la versione silenziosa. Sottotono, però, saranno solo i decibel: allo scoccare della mezzanotte non mancherà il tradizionale appuntamento con lo spettacolo pirotecnico, che saluterà il nuovo anno e che, come di consueto, incanterà Padova. Tutti con il naso all’insù per almeno quindici minuti ad ammirare i fuochi d’artificio accompagnati da una speciale colonna sonora. Prato della Valle sarà illuminato a giorno da coreografie luminose. Per chi sceglierà di festeggiare in piazza, la serata sarà frizzante: l’animazione inizierà alle 10, in compagnia di Radio Company e Radio 80. Ospite d’eccezione il cantautore Povia, accompagnato da sei musicisti: Alessio Buccella (tastiere), Mirko Pieri (basso), Andrea Morucci e Giulio Pineschi (chitarre), Claudio Del Signore (batteria), Anna Magno (violino e voce). Durante la serata ci sarà un momento di solidarietà a favore dello Iov. (s.q.)