4 marzo 2020 – La siracusana Ilaria Fagotto è rimasta vittima di una brutale aggressione avvenuta ieri sera alle porte di Catania mentre stava portando dell’acqua a dei cani randagi. La presidente della Lega Antispecista Italia, è stata gettata per terra da un uomo che indossava il casco ed è stata presa a calci. A sottrarla dalla furia dell’energumeno, è stato il suo cane maremmano che ha messo in fuga il malvivente. La notizia è stata diffusa dal portavoce di Alleanza popolare ecologista Rinaldo Sidoti.

Ilaria Fagotto aveva denunciato il maltrattamento di 40 cavalli e fermato i combattimento tra pitbull. Non ultimo aveva denunciato una persona che ha sparato a un cucciolo di cane a Castiglione di Sicilia.

Fonte: NuovoSud