30 maggio 2019 – Sembra impaurito e niente affatto a suo agio il chihuahua dipinto di rosso che si vede camminare, in un video su Instagram e Twitter, sull’asfalto, (a detta di chi punta il dito contro, infuocato), di Chicago. A “ridicolizzarlo” in questo modo sui social il suo padrone, il rapper Valee Taylor, in arte Valee, finito subito nell’occhio del ciclone dopo la pubblicazione del post. “Il cane non è un accessorio fashion”, il commento più pacato ricevuto sui social. Tant’è che l’artista è dovuto subito passare alle difensive. “Si tratta di un colorante vegano commestibile – ha precisato, – niente prodotti chimici e tossici e poi qui sono 60° Fahrenheit (15° Celsius, ndr)”.

La giustificazione, però, non ha convinto fan e animalisti. “Anche se si tratta di una tintura vegana non è comunque adatta a un cane”, continua l’accusa. Il rapper, comunque, non ha rimosso il video del suo Cliff Notez dipinto di rosso. Così la pioggia di insulti e attacchi su di lui non si ferma.

Fonte: TG24