Tempo fa un noto cacciatore, l’ex giornalista Marco Buzziolo, si vantava in rete di aver denunciato il nostro Paolone (sai che novità). Oggi si è tenuta l’udienza preliminare presso l’aula di un GIUDICE DI PACE con un nulla di fatto, ma lui se ne guarda bene a dirlo in giro, dato che c’è stata un un po’ di confusione nelle notifiche, tuttavia, il processo è stato rinviato nel 2019, e stiamo parlando sempre di una udienza PRELIMINARE

Abbiamo deciso di scrivere questo post solo per riportare le sue ostentazioni e convinzioni. Il 21 febbraio scorso nella pagina in questione qualcuno scriveva.

Marco Buzziolo (5)

 Lo scorso 11 maggio, in occasione della condanna di PRIMO GRADO (ma non lo scrivono) pari a 900 euro di MULTA al posto di NOVE MESI di reclusione chiesti dal PM, sempre nella stessa pagina supponevano “dolori di pancia” del Paolone, e menzionavano “il processo dell’anno” di oggi 17 maggio. Infine citano Baggio, dimenticando di specificare che anche in quel caso si tratterà di una udienza PRELIMINARE.

Marco Buzziolo (1)

Riportiamo un commento a caldo dopo il rinvio di Paolo: “anche questi signori si metteranno in coda come chi li ha preceduti, auguro loro buona fortuna, in quanto ad una eventuale condanna decantata da chi uccide Animali a sangue freddo con il fucile, ne riparleremo in un eventuale appello e Cassazione, lo specifico per far capire a questi signori, la vastità della ceppa che me ne frega delle loro denunce”.

Alcune foto pubbliche di Marco Buzziolo 

Marco Buzziolo (4) Marco Buzziolo (3)