Minaccia di uccidere il cane della vicina: denunciato

I carabinieri hanno segnalato un operaio di 49 anni, autore di diverse telefonate minatorie alla donna: «Sono esasperato dai latrati dell’animale» minacce vicini di casa.

I carabinieri di Riese Pio X, a conclusione di diversi giorni di indagini, hanno denunciato per minaccia un operaio 49enne, perché telefonava, senza dire le proprie generalità, a casa di una pensionata 63enne del luogo. La telefonata era stata ricevuta dal figlio 35enne e l’operaio aveva minacciato di uccidere il cane dell’anziana e i relativi proprietari, dichiarandosi esasperato dai continui latrati.

Fonte: La Tribuna di Treviso