PARIGI, 31 agosto 2018  – Gérard Depardieu è indagato per stupro e aggressione sessuale dopo la denuncia di una giovane ballerina che ha incontrato quest’estate e con la quale stava lavorando a un progetto artistico. La procura di Parigi ha aperto un fascicolo sulla base di informazioni dei gendarmi di Aix-en-Provence che hanno raccolto la testimonianza della ragazza lunedì scorso. La giovane donna ha raccontato di essere stata vittima di violenza sessuale due volte nella casa parigina dell’attore, nel sesto arrondissement. I fatti si sarebbero svolti il 5 e 13 agosto.

L’attore, 69 anni, che ha recitato con tutti i più grandi registi francesi, da Truffaut a Godard, era in contatto con l’attrice di cui non si conosce ancora l’identità ma che, secondo i media francesi, sarebbe la figlia di un altro nome molto famoso del cinema francese. La ragazza avrebbe preso contatto con Depardieu per avere consigli artistici e lui si sarebbe offerto di aiutarla. L’avvocato dell’attore, Hervé Temime, smentisce le accuse di aggressione sessuale durante i diversi incontri. “E’ contrario a tutto quello in cui Depardieu crede, a tutto quello che ha sempre fatto”, ha detto Temime convinto che l’inchiesta dimostrerà l’innocenza del suo cliente.

La notizia è uno choc nel mondo del cinema vista l’importanza e la notorietà di Depardieu, personaggio popolare anche se controverso per le sue prese di posizione, la decisione di trasferire la residenza in un paesino belga per non pagare più le tasse allo Stato francese o l’amicizia con Vladimir Putin che l’ha convinto a prendere la nazionalità russa. Qualche anno fa il divo francese aveva interpretato il film di Abel Ferrara ispirato allo scandalo sessuale nel quale era stato coinvolto Dominique Strauss-Kahn. Qualche mese fa, Depardieu aveva commentato le rivelazioni che avevano portato al movimento #MeToo definendo il produttore Harvey Weinstein un “grosso maiale”. Nonostante sia abituato a provocare polemiche, Depardieu è anche molto amato dai francesi ed è sempre stato difeso da altri artisti, a cominciare dalla sua amica e collega Catherine Deneuve, con il quale ha girato ben dieci film, l’ultimo uscito un anno fa.

Fonte: Repubblica