Lunedì 29 dicembre 2014 – Svezia: «Ibrahimovic ha ucciso un alce di 500 kg»Le rivelazioni del giornale Expressen. Duro attacco degli animalisti contro la stella del Psg di Francesca Romaldo

ROMA – Vacanze di Natale tra le polemiche per Ibrahimovic. L’attaccante del Psg è stato duramente attaccato dagli animalisti per la notizia che sta circolando in Svezia della presunta uccisione di un alce durante una battuta di caccia.

A riportare l’accaduto è il giornale svedese Expressen che scrive: “Durante le vacanze ad Åre (Contea di Jämtland) Zatlan ha ucciso un alce del  peso di circa 500 kg. Secondo il nostro informatore, la stella del Psg avrebbe colpito l’animale dritto al cuore e si sarebbe dichiarato ‘molto felice’ per questo”.

GLI ANIMALISTI – La caccia all’alce è legale in Svezia, ma il coinvolgimento del giocatore – che ha preso la licenza di caccia nel 2010 – non è piaciuto alle associazioni per i diritti degli animali. “È sempre un problema quando personaggi famosi fanno cose del genere – ha dichiarato ad Expressen il segretario generale di Animal Rights Sweden Camilla Björkbom – perché è come se supportassero questo tipo di attività. C’è un valore simbolico in questa azione che dà legittimità alla caccia stessa”.

Fonte: Corriere dello Sport