Accusato di maltrattare i cani «Gli animalisti mi diffamano». 
BATTAGLIA TERME. Il proprietario di tre cani da caccia di razza breton in via Montenovo, a Battaglia, è intenzionato a sporgere denuncia contro il movimento Centopercentoanimalisti che nei giorni scorsi lo ha preso di mira col fatto che maltratterebbe gli animali tenendoli chiusi in piccole gabbie in mezzo alla sporcizia.
Il cacciatore respinge le critiche al mittente ed esibisce il verbale di accertamento del Nucleo di Guardie Eco-Zoofile Oipa, datato 27 maggio 2017, in cui dal sopralluogo si evidenzia che i cani sono in buone condizioni e sono tenuti in tre recinti separati di idonee dimensioni e che in ogni recinto è presente una cuccia pulita e rialzata da terra. «Tutte le sere cambio l’acqua delle ciotole e li libero per alcuni minuti di sgambamento», puntualizza R.V.. «Mi hanno diffamato tappezzando il paese di manifesti che recitano solo falsità. Per questo intendo sporgere querela. Ai cani ci tengo moltissimo. In questi giorni li ho messi in un luogo sicuro perché temo che qualcuno vada a fargli del male». Il cacciatore è convinto sia in atto nei suoi confronti un vero e proprio attacco. (g.b.)
Fonte: Il Mattino di Padova
Il video