Questa mattina al leader di Centopercentoanimalisti Paolo Mocavero, è stata recapitata una raccomandata con mittente federfauna.

Ebbene sì, Paolo Mocavero ha ricevuto la “nomination” al premio Hitler come peggior nemico degli aguzzini, perché tali sono gli associati e gli amici di federfauna. Sicuramente il nostro fondatore è posizionato tra i primi tre candidati al “premio” di federfauna, del resto nella precedente classifica figurava secondo, distanziando anni luce il terzo candidato.

“Essere tra i possibili vincitori e quindi tra i primi nemici di federfauna che comprende tra i suoi associati, allevatori, circensi, cacciatori e chi più ne ha, più ne metta” – dichiara Paolo Mocavero – “è indubbiamente un onore, del resto senza ombra di dubbio sono l’animalista che detiene una media di 10 processi all’anno promossi dai miei nemici, qualcosa vorrà pure dire… c’è chi vende pupazzi in piazza e promuove petizioni che serviranno solo ad aumentare i “dati sensibili” degli stessi aguzzini delle multinazionali (!) e c’è chi agisce in strada come faccio io da oltre dieci anni assumendomi sempre la responsabilità… io e i miei compagni siamo scomodi a questi soggetti, tuttavia, la nostra lotta continuerà, questa nomination mi può fare solo piacere, in quanto al “nome” del premio, federfauna ha dimostrato una notevole incapacità, e perché no, incoscienza di comunicazione e di promozione del loro marchio, non spetta a me prendere posizione sulla vicenda, ci penserà sicuramente la comunità ebraica e non solo…

 

img070