Natale, si sa, è tempo di regali. Un Animale non deve mai essere un regalo. In primo luogo per un motivo etico: si regalano le cose, non gli esseri viventi e senzienti. Poi l’acquisto di un Animale sostiene gli allevamenti e il commercio degli stessi. Chiunque può informarsi su cosa sia la vita negli allevamenti, al di là dell’immagine falsa e zuccherosa che ne danno (ovviamente) gli allevatori stessi.

Gli Animali si ADOTTANO, e anche l’adozione va fatta in modo meditato: troppi animali vengono presi a natale e poi abbandonati, soprattutto nel periodo estivo. Molti vogliono il Cane o il Gatto di pochi mesi, e migliaia di Animali anziani passano la vita in gabbia o nei box. Adottare un Animale é una decisione seria, che influisce sul nostro modo di vivere e deve essere soprattutto una scelta consapevole.

Noi di Centopercentoanimalisti consigliamo sempre a coloro che vogliono adottare un Cane o un Gatto, di recarsi nei canili e rifugi, non nei negozi, consigliamo soprattutto di adottare un Animale anziano.

Adottare un Cane o un Gatto anziano, è una scelta d’Amore. Adottare un anziano significa prima di tutto salvare una vita e migliorare una situazione, migliorarla a lui e non a noi. Significa dare a loro una seconda possibilità, una seconda vita che fino a quel momento era fatta di Nulla, di rassegnazione e dolore e nella maggior parte dei casi di un tradimento subito per mano dell’uomo. Quella degli anziani nei canili e gattili è una vita vissuta e sprecata allo stesso tempo.

Video