12 marzo 2015 - Modena, 52enne muore per salvare il suo cane che era caduto in una buca. L’animale sarebbe rimasto tutta la notte a vegliare il corpo del padrone

Un 52enne di S.Possidonio (Modena), Enzo Gaddi, è morto, forse soffocato, in una buca dopo aver salvato il cane finito nella voragine. Mercoledì sera l’uomo era uscito in giardino con l’animale. Stamattina è stato trovato morto a testa in giù nel buco dove, stando ai primi accertamenti, si era sporto per estrarre il cane. L’animale sarebbe rimasto tutta la notte a vegliare il corpo del padrone.

Il cane, di vent’anni e ormai cieco, era finito nella buca scavata nel giardino di casa del 52enne per la posa di un palo dell’Enel. Una volta salvato l’animale, l’uomo è rimasto incastrato nella stessa buca ed è morto. E’ stato trovato, già privo di vita, il mattino successivo dall’anziana madre.

Fonte: TGcom