Il cacciatore non merita nessun rispetto. Chi uccide per il gusto di farlo se dopo finisce tre metri sotto terra, merita vagonate di spumante alla facciaccia sua. Tutti gli aguzzini nascondono le nefandezze che compiono nei confronti degli Animali, i cacciatori no, fanno i selfie con le loro vittime. Luridi depravati bastardi!

Ecco perchè ogni volta che questi figli di puttana crepano, da queste parti si festeggia! Se sono giovani, doppia sbronza! Il moralismo lo lasciamo a chi ha tutto l’interesse di non rompere le palle a questi figli di puttana! Non esiste nessuna legge, non si compie nessun reato quando si gode per la morte di una merda. Cacciatore di merda buono? Solo quello morto!

Articolo del Mattino di Padova del 2003