Diciamolo subito: ANIMAL SAVE MOVEMENT non è composto da animalisti, ma da PROVOCATORI probabilmente supportati da… è facile capire da chi. Le posizioni che sostengono non sono da Animalisti, ma neppure da persone che provino empatia per gli Animali.

L’ultima loro uscita, esprimono solidarietà per i “lavoratori” dei macelli. Cioè per quegli individui che, per mestiere, seviziano e uccidono milioni di Animali in quelle fabbriche dell’orrore che sono i mattatoi industriali. Il bisogno di guadagnare non è una scusante per chi accetta un ruolo così infame. Una persona con un minimo di coscienza, se ci capita, non resiste, e dopo poco se ne va.

Chi fa per anni quel “lavoro” si abbrutisce totalmente, tanto è vero che spesso i macellatori compiono atti di crudeltà gratuiti sulle creature che capitano sotto di loro (cosa provata da testimonianze e filmati). I membri di ANIMAL SAVE MOVEMENT fanno veglie funebri per i macellai morti. Per i macellai, non per gli Animali assassinati! Lamentano che i macellai sono esposti al rischio di contrarre malattie. Fanno i “sindacalisti” dei macellatori! Attivisti svizzeri di AS hanno assistito, invitati, alla macellazione!

Noi diciamo chiaramente che quando crepa un aguzzino di Animali non ci dispiace affatto, anzi. Un ignobile sadico in meno!