Durante il palio dei Cavalli di Ferrara nel 2006,  venero barbaramente uccisi direttamente in pista due Cavalli: Bao Nero e Blasco. Da quell’anno Centopercentoanimalisti ha sempre organizzato u presidio contro quel palio infame. Solo una volta, a causa del terremoto, il nostro Movimento decise di non effettuare nessuna manifestazione, al contrario degli organizzatori che decisero, nonostante i numerosi morti, di svolgere lo stesso la corsa dei Cavalli, tanto per ribadire la “sensibilità” di Ferrara.

Domenica 28 maggio, Centopercentoanimalisti tornerà a Ferrara e cercherà di disturbare il palio della vergogna di Ferrara. Appuntamento ore 15 nei pressi di Piazza Ariostea.