Noi non siamo superstiziosi, ma ci sono a volte delle coincidenze di avvenimenti che sono un po’ “strane”. Come diceva Einstein, “se è vero, è vero; se non è vero, non fa male a nessuno”. Parlava degli oggetti “portafortuna”.

Notiamo che l’Inter da quando va in ritiro a Pinzolo (estate 2011 dopo aver vinto l’ultimo trofeo, la coppa Italia) non ha più vinto nulla. Nello stesso periodo la Juve, CHE DA QUANDO A PINZOLO NON CI VA PIU’, ha vinto ben tre Scudetti.

Andare a Pinzolo e in Trentino porta male? Può darsi, vista la negatività provocata dalla cattiveria, dall’ignoranza e dalla protervia di molti dei suoi abitanti e dei suoi politici, come ha evidenziato la vicenda dell’Orsa Daniza assassinata.

Sembra comunque che al 90% il prossimo anno l’Inter non andrà più in ritiro a Pinzolo, ma per scaramanzia invitiamo i dirigenti ad abbandonare definitivamente l’idea di ritornare, non solo a Pinzolo, ma in ogni luogo del Trentino.

Per la cronaca è giusto specificare che il Sud Tirolo – Alto Adige NON è Trentino.

Luoghi belli e ben organizzati ce ne sono tanti in Italia, non contaminati dalla malvagità dei loro abitanti. Il ritiro a Pinzolo non porta bene, come è scritto sullo striscione gigante affisso dai militanti di CENTOPERCENTOANIMALISTI alla sede dell’Inter ad Appiano Gentile nella notte tra il 28 e 29 settembre, anche perché, dopo la sconfitta casalinga contro il modesto Cagliari, sono tornate le nubi in casa neroazzurra.

Augurando alla gloriosa Inter di riprendersi presto, le azioni di boicottaggio di Centopercentoanimalisti continueranno. Colpire l’economia del Trentino con ogni mezzo legittimo, questo è il nostro obiettivo strategico, sempre e comunque con azioni dirette.

Ugo Rossi, principale responsabile della morte di Daniza, deve dimettersi!

Solo allora le nostre proteste cesseranno. 

Lo striscione…

manifesto

Il blitz alla sede dell’Inter ad  Appiano Gentile…

Appiano Gentile (1) Appiano Gentile (2) Appiano Gentile (3)