SERRAVALLE PISTOIESE (PISTOIA) – Tragico incidente per un uomo di Serravalle Pistoiese, in provincia di Pistoia. Marco Coppini, 69 anni, stava dando da mangiare alle sue galline, quando ha visto una volpe. Nel timore – infondato ma diffuso tra i contadini – che la volpe facesse una strage delle sue galline, ha afferrato il fucile da caccia che aveva regolarmente denunciato e ha sparato contro il canide.
Ma lo sparo ha spaventato un cervo, che Coppini aveva trovato molti anni fa e aveva curato e “addomesticato”. Ma si tratta pur sempre di un animale selvaggio. Che, spaventato, si è scagliato contro la fonte del rumore, cioè Coppini. E lo ha ripetutamente colpito con le corna, fino ad ucciderlo. A dare l’allarme è stato un parente, che ha trovato il corpo.
Sono arrivati sul posto i medici, i carabinieri e i vigili del fuoco, ma non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo e ricostruire l’accaduto. 
Fonte: Giulie News