Questo cacciatore Siracusano che si finge abitante del Trentino,  aveva promesso mazzate alla fiera di Vicenza, purtroppo non si è fatto vedere nemmeno per finta. Questo vile continua con la sua serie di profili falsi a trollare, minacciare e infagare gli Animalisti. La sua specialità è offendere gli animalisti per l’aspetto fisico, lui (!).

Che non si presentatasse a Vicenza era scontato, del resto i cacciatori sono famosi per la loro vigliaccheria, pensate che alcuni 40enni alla stazione di Vicenza hanno nascosto le borse e abbassato lo sguardo appena si sono accorti che nello stesso  bar c’erano degli Animalisti, come mai non hanno mosso un dito?  Forse perchè non c’erano Poliziotti presenti a difenderli? Voci dicono che qualche sberlone di umiliazione lo hanno preso lo stesso, tuttavia,  per l’anno prossimo cerchiamo di ricordarci che queste merde arrivano anche in treno a Vicenza…

Leone da tastiera uno: ecco uno dei suoi messaggi con profilo fake naturalmente. Ovviamente a Vicenza non si è presentato.

Leone da tastiera due: questo povero infelice passa il suo tempo a segnalare, creare pagine e profili fake,  a scrivere nelle pagine dei quotidiani che publicano le nostre azioni, a volte manco si rende conto che dove vomita la sua vigliaccheria è proprio una pagina della stampa, sarà rimbambito? Carmelito che ci leggi, chiedi ai tuoi colleghi di merda figli di puttana,  chi ha preso gli schiaffoni alla stazione di Vicenza.

Lui, avete letto bene, lui (!) prende per il culo gli Animalisti per l’aspetto fisico… LUI!!!!

Ecco qui in tutta la sua raffinatezza, classe e bellezza Carmelo Piccione, detto anche Carmelito Piscione.