Numerosi navigatori sono incappati in questa notizia che riporto integralmente qui sotto. la fonte, il corriere del mattino, è la brutta copia di lercio, un sito web che diffonde notizie fake, la mia onestà intellettuale mi impone di specificare che questa volta i nostri nemici comuni con la notizia qui sotto non c’entrano nulla, tuttavia, i cacciatori rimangono delle merdacce, anche perchè la foto, al contrario della notizia fake,  è l’unica cosa reale dell’articolo, quindi… Eppure sarebbe bastato notare alcuni punti (evidenziati con due frecce nella seconda foto pubblicata sotto),  la massa ancora una volta si ferma ai titoli senza leggere i contenuti e soprattutto senza notare i  particolari… e puntualmente molti  ci cascano con tutte le scarpe. 

 

Un uomo di 24 anni di Vicenza ha postato in questi giorni su Facebook una foto che lo ritrae assieme al padre e al fratello in compagnia del corpo straziato di una volpe e della sua intera cucciolata, tutti uccisi in una battuta di caccia.

La foto è stata accompagnata da una didascalia davvero crudele. Come si può leggere dalla stessa immagine catturata dal profilo di quest’uomo (di cui abbiamo preferito oscurare le generalità), la didascalia è la seguente:

“Grande caccia Domenica con papà e Fernando! Abbiamo fatto fuori una volpe di mxxxx e i suoi cuccioli schifosi! Non vedo l’ora di assaggiare la ricetta del nonno, stasera si fa festa!”

A quanto pare quindi la volpe e la sua cucciolata sono state addirittura cucinate secondo una vecchia ricetta. Tutto ciò e disumano e ha scatenato l’ira degli utenti dei social network che starebbero addirittura cercando il colpevole dopo averlo minacciato in tutti i modi via posta. E’ tremendo che al giorno d’oggi si possa ancora assistere a crudeltà simili.

Marco Pappuddi – Capo Redattore

Fonte: il corriere del mattino

 La foto “incriminata”

foto

 

 

 

 

 

palese fake…

foto