Anche quest’anno, il quarto consecutivo, l’associazioneGiovani Cacciatori si è impegnata per la raccolta fondi di Telethon.

Sabato 13 dicembre – si trasmette – presso Piazza Camagna, è stato infatti allestito dall’associazione lo stand per la raccolta fondi contro la distrofia muscolare e le altre malattie genetiche, presidiato da tanti amici, cacciatori e non, che si sono dati da fare sin dalla mattina per supportare l’iniziativa.

Tantissime le adesioni, superiori all’anno passato, per sostenere i ricercatori che lottano ogni giorno per dare una speranza concreta a tantissime persone affette da queste gravi malattie. Novità di quest’anno è stata l’utilizzo dei social network per raccogliere tutte le attività legate alla maratona Telethon; digitando su Twitter o Facebook “#OgniGiorno” e “#GiovaniCacciatori” si possono trovare le foto dell’iniziativa.

I Giovani Cacciatori – si conclude – intendono ringraziare tutti coloro che hanno effettuato una donazione, anche minima, per sostenere la ricerca e sperano vivamente che si riescano a trovare le cure necessarie per sconfiggere queste terribili malattie.

Fonte: Stretto web