Vi ricordate l’azione contro alcuni cacciatori di Mantova (che noi condividiamo, sia chiaro) dove un cacciatore finì in ospedale?  Vi ricordate quel coglione vecchio rincoglionito pseudo giornalista/cacciatore di merda che addossava la colpa a noi? Per non parlare dei coglioni (pochi a dire il vero) che hanno condiviso la bufala della paternità dell’azione dandola per buona? Gli autori (come avevamo annunciato) ora hanno un nome e una sigla di appartenenza e con Centopercentoanimalisti non c’entrano un cazzo. Tra non molto usciranno gli articoli sui giornali.

In quanto a voi idioti che volete ostentare quello che non siete e non sarete mai, troppo facile rivendicare azioni che non portano nelle aule di tribunale, troppo facile non dire un cazzo se danno la colpa a noi per quello che avete fatto voi. Avreste avuto il nostro appoggio totale per l’azione, ma facendo finta di niente e magari credendo pure che avrebbero indagato noi, solo disprezzo per voi, sarebbe bastata una rivendicazione, anche con una sigla inventata, ma a voi faceva comodo che fossimo incolpati noi, fate pena ed ora ve ne assumerete la responsabilità nelle aule dei tribunali di serie A, miserabili…

In quanto al giornalista/cacciatore di merda rimbambito e alla sua amica rifatta gonfiabile che avevano dato la colpa a noi, prendetela dove non batte il sole, merde!

“Piuttosto che vincere per mezzo di un’infamia, meglio cadere lottando sulla via dell’onore.”  di Codreanu a cui dedichiamo la copertina.