FALCONARA – E’ morto in serata l’uomo di 52 anni che si è sparato ad un fianco nel pomeriggio con un fucile da caccia. Il tragico gesto dell’uomo è avvenuto nel salotto di casa. Erano le 16, in quel momento in casa c’era anche la moglie. L’uomo è stato soccorso d’urgenza dalla Croce Gialla e dalla Blu pubblica assistenza, il proiettile gli ha perforato il fianco. L’uomo è stato portato all’ospedale Regionale di Torrette in condizioni gravissime, in serata le condizioni sono peggiorate poi la terribile notizia del decesso. Sul posto sono intervenute anche le pattuglie del Norm di Ancona e della Tenenza locale.

Fonte: Corriere Adriatico