Firenze, 17 novembre 2013 – Incidente di caccia stamani a San Vincenzo a Torri, sulle colline di Scandicci. Unuomo di 33 anni, di Montespertoli, ha sparato a un cinghiale, ma il proiettile, la palla unica, ha rimbalzato su una rete metallica e ha colpito il compagno di caccia, ferendolo all’addome.

Il ferito, un 55enne di Scandicci, è stato ricoverato: le sue condizioni non sarebbero gravi. I carabinieri stanno svolgendo accertamenti per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto e per valutare se ci siano responsabilità.

Firenzuola, invece, un cacciatore di 59 anni è morto per un malore, durante una battuta con gli amici. Era pensionato e abitava in zona.

 

Fonte:  La Nazione