Albisola Superirore. Incidente questa mattina nei boschi di Naso di Gatto: un cacciatore di circa settant’anni è rimasto gravemente ferito durante una battuta di caccia al cinghiale. Stando alle prime informazioni l’uomo sarebbe stato raggiunto da un colpo di fucile sparato da un altro cacciatore.

L’uomo è stato soccorso in un primo momento da un’ambulanza della Croce Bianca e in da un’automedica del 118 di Savona, ma poi, considerata la gravità della ferita e la zona impervia, sono intervenuti i vigili del fuoco “Drago” a bordo di un elicottero. Il cacciatore, dopo essere stato stabilizzato, è stato trasportato in codice rosso, per via della grave lesione da arma da fuoco, all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure.

Sul luogo sono intervenuti anche i carabinieri per gli accertamenti necessari, soprattutto in merito alla dinamica del ferimento. Secondo i primi accertamenti sembrerebbe che si sia trattato di un incidente: il cacciatore ha sbagliato mira, ha sparato mirando un cinghiale ma è finito per colpire il compagno in modo involontario. Sono già state raccolte le testimonianze di tutti in presenti, una squadra della zona di Ellera e Albissola, che avrebbero confermato la dinamica dell’incidente. I fatti si sono verificati nel territorio del comune di Albisola Superiore, in località Pagliarino.

Fonte: RSVN