Un cacciatore di 79 anni si è ferito ad entrambi i piedi sparandosi una fucilata. Dall’arma – una doppietta calibro 12 – è partito accidentalmente un colpo dopo che l’uomo che imbracciava il fucile è inciampato perdendo l’equilibrio e azionando il grilletto. L’incidente è avvenuto tra i monti del pordenonese. I pallini hanno forato gli stivali e ferito entrambi i piedi.

Soccorso da un compagno di battuta – che ha chiamato il 118 – il cacciatore è stato prelevato dall’eliambulanza e trasferito all’ospedale di Pordenone. La prognosi è riservata, ma le condizioni non sono gravi.

 

Fonte: il Mattino