Premana: 12enne ferito dai pallini di un fucile da caccia

PREMANA –Se la sono vista brutta due fratellini residenti in Valsassina, uno dei quali, 12enne, rimasto ferito di striscio dai pallini sparati da un fucile che lo hanno colpito alla spalla e al braccio.

L’episodio risale alla scorsa domenica mattina, in località Mosnico di Premana. Trasportato al pronto soccorso, il ragazzo se l’è cavata con tre giorni di prognosi ma è stata grande la paura per i piccoli e per i genitori che hanno sporto denuncia contro ignoti.

I carabinieri, incaricati dell’indagini sull’accaduto, hanno effettuato una perquisizione nella casa di un cacciatore della zona rinvenendo un fucile da caccia regolarmente acquistato ma ancora non denunciato. L’uomo , al quale è stata riscontrata l’irregolarità, al momento non è ritenuto responsabile del ferimento del 12enne