Socchieve, spara alla moglie e si suicida

Dramma familiare in Friuli Venezia Giulia: un uomo di 83 anni, Pietro Rabassi, ha sparato alla moglie, Vittoria Bertoli di cinque anni più giovane, e poi si è tolto la vita. La tragedia sarebbe addebitabile alle condizioni di salute della donna, affetta dal morbo di Alzheimer.

Il fatto è accaduto a Socchieve,comune della Carnia, in provincia di Udine. I due corpi privi di vita sono stati rinvenuti questa mattina, verso le otto, dalla badante. Sul posto i carabinieri del Norm di Tolmezzo, la Sezione rilievi di Udine e un’eliambulanza del 118.

I due anziani, entrambi pensionati, sono stati raggiunti da un colpo di fucile. Lei stesa sul letto, lui seduto su una sedia a rotelle: aveva ancora in mano il fucile, una delle armi che deteneva legalmente per caccia.

 

Fonte: Today