Un uomo di 69 anni residente a Sinalunga ha deciso di farla finita sparandosi un colpo con uno dei suoi fucili regolarmente detenuti

SINALUNGA — Il fatto è accaduto qualche giorno fa e a scoprire dell’uomo ormai privo di vita la donna delle pulizie che regolarmente andava a casa del pensionato per fare le faccende domenistiche. L’uomo era pensionato, viveva da solo perchè non si era mai sposato e abitava vicino aveva alcuni parenti. Il 69enne viene ricordato dagli amici come una persona non troppo chiacchierona, ma di compagnia e con la passione per la caccia. Ed è stato proprio con uno dei suoi fucili che il 69enne ha deciso di togliersi la vita. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 ma non hanno fatto altro che constantare la morte dell’uomo. Al momento le forze dell’ordine stanno indagando sull’esatta dinamica dell’accaduto.

Fonte: Valdorcia IT